Centro Educazione Ambientale Sostenibilità

Viale Bue Marino n°1 - Cala Gonone - Dorgali (NU) ITALY -  Tel. 346 0366858

Centro accreditato SIQUAS con certificazione eccellenza (Det. n. 1557/12 del 26/01/2017)

P.IVA:01216970911

Carlo Linneo

Carl Nilsson Linnaeus che, dopo aver ricevuto il titolo nobiliare divenne Carl von Linné, è noto in Italia come Carlo Linneo. Nacque a Råshult nel sud della Svezia il 23 maggio 1707. Fin da piccolo mostrò da subito il suo interesse per la botanica. Ma durante la sua vita non fu solo un botanico di successo, ma anche un brillante medico e un esperto naturalista.
Viene considerato il padre della classificazione tassonomica moderna degli organismi viventi che permise, di porre un pò di ordine in un sistema fino ad allora molto confuso e diede modo a tutti gli studiosi, di comprendersi l'uno con l'altro in modo da non generare errori nell'identificazione degli organismi studiati.

Prima di Linneo le specie venivano descritte dal nome del genere, seguito da una descrizione scritta in latino dei caratteri distintivi ritenuti più rilevanti, che era soggettiva per ogni classificatore. Nel 1735 Linneo sostituì questo sistema con la nomenclatura binomiale per la classificazione delle piante, degli animali e dei minerali tramite due nomi (scritti in latino) che indicano il GENERE e la SPECIE.

Il primo nome con l'iniziale sempre maiuscola, indica il genere;

Il secondo invece, con l'iniziale minuscola indica la specie.

Fu il suo più grande successo se si pensa che i metodi oggi esistenti sono basati ancora su questa sua nomenclatura binomiale.
La lettera L. (puntata) che segue spesso la nomenclatura binomiale di moltissime specie (la bellezza di 7700 piante e 4400 animali classificate nella decima edizione del 1758 della sua opera più importante Systema naturae), indica il cognome dello scienziato.